Venerdì 23 Giugno 2017 ore 11:23
Home Itinerari Basilica di Santa Maria della Passione

Basilica di Santa Maria della Passione

E-mail Stampa PDF
Situata nel cuore di Milano, la cinquecentesca Basilica di Santa Maria della Passione è una tra le più belle e grandi chiese della città.
Per sua immensa mole e magnificenza , è per ampiezza il secondo edificio milanese dopo il Duomo.
Sorse per iniziativa del ricco prelato Daniele Birago (1486), che la donò ai Canonici Regolari Lateranensi di S.Agostino. L'opera originaria, ideata da Giovanni Battagio, fu proseguita poco alla volta da Cristoforo Lombardo.
Sua è la cupola che realizzò nel 1530 (alta m 49,7, con luce di m 23). Nella grande costruzione a croce greca che costituiva la prima pianta , nel 1573 a opera di Martino Bassi furono costruite tre lunghe navate e prolungato il braccio anteriore, formando così una chiesa a croce latina.
La facciata barocca esuberante di statue e ornamenti è stata realizzata nel 1692-1729 dal Rusnati.
I tre portali all'ingresso sono sormontati da altorilievi raffiguranti al centro La deposizione dalla croce, a sinistra l'Incoronazione di spine e a destra La Flagellazione.
L'interno della chiesa è un' autentica pinacoteca ed è una delle chiese più rinomate per le rare pitture che vi si conservano.
Ci limiteremo a citare solo le opere maggiori. Di Daniele Crespi (1598/1600-1630) e anche di artisti appartenenti ad aree culturali differenti da quella lombarda, sono i ritratti di Papi e Canonici lateranensi appesi sui pilastri che reggono le volte. Ancora del Crespi sono le Scene della Passione che fregiano le ante dell'organo di sinistra (quelle dell'organo di destra, su medesimo tema furono dipinte da Carlo Urbino, nel 1558) e, soprattutto opera di grande espressività mistica, La Cena di S.Carlo, nella cappella di sinistra. All'altare Ultima cena, di Gaudenzio Ferrari (1475-1546).
Quest'ultima tela costituisce insieme alla Crocifissione di Giulio Campi(1505-1572), (attualmente sulla parete a sinistra del transetto) ed alla Deposizione di Bernardino Luini (1480-/85-1532) nel transetto a destra, una sorta di "racconto"del dolore.
Di Panfilo Nuvolone (1609-1662) sono le bellissime decorazioni del catino dell'abside principale che hanno per tema l'Incoronazione della Vergine. L'ottagono centrale, sormontato dalla cupola cinquecentesca del Lombardino, è il cuore della basilica. Ai pilastri si trovano otto quadri della Passione che costituiscono una sorta di Via Crucis: Cristo alla colonna, Incoronazione di spine, Ecce Homo, Andata al Calvario, Cristo inchiodato alla croce, Cristo abbeverato di fiele, Cristo sorretto da un angelo, L'Angelo e il sudario. Opera di Ambrogio da Fossano detto il Bergognone (1481-1522) e di suo figlio Bernardino sono i preziosi affreschi dipinti sulle pareti della Sala Capitolare che raffigurano Vescovi e Santi dell'Ordine Lateranense.
Sede sin dal 1500 di un'intensa attività musicale, tra il XVI e il XVII secolo furono costruiti, sotto l'imponente cupola, due organi , uno in fronte all'altro.
Quello di destra fu realizzato dal celebre Antenati, quello di sinistra fu realizzato dall'organaro Valvassori (autore anche dell'organo del Duomo). La Basilica che è l'unica chiesa in Lombardia a disporre di due strumenti dialoganti, ha inaugurato il 28 Aprile 2001 il nuovo organo con un festival assai ricco, che grazie alle possibilità offerte dai due strumenti, proporrà al pubblico numerose e diversificate opportunità di ascolto.



Orari: apertura:feriale 7/12 domenica 9/12.15.15./18.15 Messe:feriali 7.15, 8.15,17.30 festivi:10,11.15, 17.30 prefestivi:17.30

Indirizzo: Via Conservatorio, 16
tel. 02 76021370
web:

e.mail: 
Ultimo aggiornamento ( Domenica 08 Giugno 2008 15:26 )  
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Italian (Italy)English (United Kingdom)French German Español(Spanish Formal International)Japanese(JP)

Iscriviti ai nostri Feed

Aggiungimi su:

del.icio.us: eventimilano Facebook Page: 152204484791588 Linked In: eventimilano Twitter: eventimilano YouTube: eventimilano


Copyright © 2017 Eventi Milano. Tutti i diritti riservati. Designed by Events Communication.